Benvenuto/a nel mio blog.
Mi auguro che ciò che tu voglia visitare sia di tuo gradimento,
onde poter sperare che tu possa pregiarmi di ritornare.
Ciao
by Francesca
Ciao
mi chiamo Francesca, vivo a Rionero (PZ) e di lavoro faccio l'insegnante di Matematica e Fisica.
Da quando sono nati i miei due figli ho cominciato a creare torte in occasione dei loro compleanni e successivamente su richiesta di amici e parenti, senza scopi di lucro.
Questo blog è l'album fotografico di ciò che ho fatto e che continuerò a fare, magari con qualche vostro suggerimento che accoglierò con piacere!

giovedì 1 agosto 2013

> Lilli e il vagabondo





Lilli e il vagabondo  è un film d'animazione del 1955 diretto da Clyde Geronimi, Wilfred Jackson e Hamilton Luske ed è considerato il 15° classico Disney secondo il canone ufficiale.

La storia si svolge in una tranquilla cittadina degli USA, in cui vivono il giovane Gianni con la moglie Lisa.
In occasione del Natale Gianni regala alla moglie una cucciola di Cocker Spaniel che decidono di chiamare Lilli.
In breve tempo la cagnolina diventa la regina della casa e quando compie sei mesi, i suoi padroni le regalano il collare con la medaglietta. Subito, Lilli corre dai suoi due vecchi amici per farsi ammirare.
Improvvisamente, però, sembra che Gianni e Lisa abbandonino e trascurino Lilli e non le diano più le attenzioni di prima e questo perchè lei sta aspettando un bambino. Mentre Lilli ne parla con i suoi amici, si unisce a loro Biagio, un cane Schnauzer medio vagabondo, che, passando di lì per caso, ascolta le terribili disavventure che sono capitate a Lilli nell'ultimo periodo, predicendole a sua volta un futuro non tanto migliore.
Il tempo passa ed il bambino finalmente nasce, ma Lilli è incuriosita di sapere di preciso cos'è un "pupo", così decide di andare nella sua stanza per scoprirlo e lo trova in braccio alla mamma che lo coccola. Tutto ritorna come prima e la cagnolina si affeziona al nuovo arrivato, finché i padroni decidono di fare un viaggio ed  affidano Lilli ed il bimbo alla vecchia zia Sara che, fin dall'inizio, non vede di buon occhio la presenza di Lilli e per di più ha portato con sé due maschi di gatto siamese che incominciano a fare danni facendo ricadere la colpa su Lilli, per cui la zia decide di metterle una museruola.  La cagnolina si ribella, scappa e corre per le vie della città e, tra mille peripezie, rincontra Biagio e si scambiano la loro eterna promessa d'amore, un amore che, dopo diverse disavventure, finalmente trionfa. Infatti, quando giunge il Natale, Lilli e Biagio (che ora ha anche lui un collare con la piastrina), con i loro quattro cuccioli ed i loro fidatissimi amici si riuniscono sotto l'albero per una foto ricordo che conclude il film.

E' proprio una foto ricordo della bella famigliola che ho disegnato su una base di pasta di zucchero, per guarnire la torta di compleanno di una cara amica amante degli animali.



Eccola!!!


Clicca sull'immagine per ingrandirla




I  particolari



Clicca sulle immagini per ingrandirle







Altre visualizzazioni



Clicca sulle immagini per ingrandirle












Ciao
by Francesca




Vedi anche:

Madagascar 3
Walt Disney
V per vendetta















Nessun commento:

Posta un commento

Avrò piacere di risponderti qualora tu volessi lasciare un tuo parere e/o un suggerimento.
Grazie